Medicina estetica e psicologia: qual è il collegamento?

Medicina estetica e psicologia sono discipline in apparenza separate, che in realtà si integrano ed entrano in sinergia, collaborando insieme al benessere globale della persona.

Cosa c’entra la psicologia con la medicina estetica? Scoprilo qui sotto.

Al giorno d’oggi l’aspetto estetico è protagonista a lavoro, nel tempo libero, sui social network, mentre ci guardiamo sul riflesso della vetrina di un negozio, mentre parliamo con qualcuno.

La nostra immagine è un biglietto da visita che ci accompagna sempre, anche quando non siamo pienamente soddisfatti di come appariamo… influenzando le nostre relazioni e i nostri atteggiamenti.

Avere un’immagine positiva di noi stessi ci dà maggiore sicurezza, mentre un’immagine negativa ci rende insicuri e mina la nostra autostima. 

In questo contesto medicina estetica e psicologia, mondi distanti ma complementari, possono iniziare a dialogare, intervenendo rispettivamente su corpo e mente e ristabilendo un equilibrio che è fondamentale per il nostro benessere, che è insieme e necessariamente fisico e psicologico.

Medicina estetica e psicologia: ne ha parlato l’OMS

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità la salute non è la semplice assenza di malattie, ma una situazione di benessere totale, dal punto di vista fisico, mentale e sociale.

La medicina estetica, a questo proposito, può contribuire a migliorare l’immagine che una persona ha di sé dal punto di vista fisico, influenzando dunque positivamente tutti gli ambiti della vita sua vita e rendendola più sicura e soddisfatta di sé.

Tutto questo è possibile, però, solamente con un percorso in cui medicina estetica e psicologia si integrano, e il cambiamento fisico viene affiancato anche da un supporto psicologico.

Qual è il focus della medicina estetica

La medicina estetica propone trattamenti non invasivi, che hanno l’obiettivo di limitare o eliminare piccoli e fastidiosi inestetismi.

Segni del tempo, cellulite, macchie, cicatrici, acne, lassità cutanee… questi sono alcuni dei campi d’azione di questa disciplina.

A differenza della chirurgia estetica, la medicina estetica non presuppone interventi invasivi e non sottopone il paziente a cambiamenti estremamente radicali.

Medicina estetica e psicologia: percorso integrato

Negli ultimi anni è sorta la necessità di prevedere percorsi integrati, che potessero tenere in considerazione ogni aspetto del benessere della persona, per raggiungere risultati soddisfacenti da ogni punto di vista.

I trattamenti di medicina estetica vengono dunque preceduti e accompagnati da momenti in cui si prende in considerazione la sfera psicologica della persona: le motivazioni che la spingono a richiedere un determinato trattamento, le sue aspettative, l’immagine che ha del suo corpo e quella che vorrebbe avere.

 

Tutto questo è possibile grazie alla collaborazione tra professionisti preparati, che riconoscono l’importanza di comprendere e trovare l’armonia tra ogni aspetto della complessità della persona.

Desideri saperne di più o prenotare una prima visita? Non esitare a contattare la Dottoressa Manzoni, prenota una consulenza nei suoi studi di Milano e Romano di Lombardia (BG).

Ricordati di seguirci sui social per rimanere aggiornato sulle ultime novità estetiche!

 

Preoccupati del tuo benessere oltre che dei segni del tempo. Contattaci per saperne di più sui trattamenti olistici disponibili nello studio di Romano di Lombardia, tra Bergamo e Milano.

Gambe pesanti e gonfie con il caldo: ecco i rimedi.

La nostra pelle in estate è fortemente messa alla prova dalle prime esposizioni ai raggi solari, per non parlare della comparsa di nuove rughe d’espressione dovute alla corrugazione del viso.
C’è un alleato che può aiutarti ad affrontare la bella stagione con successo: il botox!

Parola d’ordine dell’estate: idratazione pelle

La nostra pelle in estate è fortemente messa alla prova dalle prime esposizioni ai raggi solari, per non parlare della comparsa di nuove rughe d’espressione dovute alla corrugazione del viso.
C’è un alleato che può aiutarti ad affrontare la bella stagione con successo: il botox!

Botox in estate: è rischioso?

La nostra pelle in estate è fortemente messa alla prova dalle prime esposizioni ai raggi solari, per non parlare della comparsa di nuove rughe d’espressione dovute alla corrugazione del viso.
C’è un alleato che può aiutarti ad affrontare la bella stagione con successo: il botox!